05 Luglio 2022
News
percorso: Home > News > Serie B2

ALLA NORMAC AVB UN COMBATTUTISSIMO DERBY

31-01-2021 12:54 - Serie B2
Termina dopo quasi tre ore e con un lungo tie break l’incontro con il Serteco


Genova, 31 gennaio 2021

Il derby tra Normac AVB e Serteco è stato un incontro al cardiopalma con continui rovesciamenti di fronte e giocato, per tutte le cinque lunghissime frazioni, punto a punto come testimoniano i punteggi dei set.

Primo set con la Normac un po’ contratta e le avversarie ne approfittano per portarsi avanti; la squadra guidata da Gerry Grotto si riprende e rimonta, ma il set si chiude a favore del Serteco 26 a 24. Seconda frazione fotocopia della prima: identico punteggio, ma set alla Normac. Purtroppo in un scontro nel tentativo di difendere un attacco avversario Carlotta Rissetto si infortuna e non rientrerà più in partita. Al suo posto Giada Grattarola, che aveva fatto il suo esordio in B2 sabato scorso, si comporta molto bene, solida in ricezione e in attacco. Il punteggio non cambia neppure nel terzo set, che va a Serteco anche se, Roxana Pricop – autrice di una grande prestazione in attacco – e compagne tengono duro. Esordio in B2 anche per la giovane Benedetta Giordano; Gaia Dell’Amico subentra in regia a Marta Bertolotto. Quarto set ancora combattuto, ma i servizi della capitana Giulia Kotlar prima e di Grattarola poi, insieme ai muri di Mariella Laragione e le difese del libero Silvia Bulla permettono alla Normac di allungare e chiudere 25 a 22. Si arriva così al tie break che diventa davvero un set al cardiopalma. Il cambio campo vede Serteco avanti 8 a 1 e il destino dell’incontro pare segnato, ma ancora una volta la grinta di capitan Kotlar e compagne riportano, un servizio dopo l’altro, il match in parità. Dal 14 pari in poi i match point a favore dell’una e dell’altra squadra non si contano. Alcune “chirurgiche” soluzioni in attacco di Pricop danno finalmente la vittoria alla Normac con il punteggio, davvero insolito per un tie break, di 21 a 19.
Due punti importantissimi per la squadra del Presidente Carlo Mangiapane e secondo posto in classifica alle spalle dell’Alba Volley Cuneo, che sarà la prossima avversaria sabato 6 febbraio alle 21, al Palazzetto dello Sport “Lino Maragliano” di Genova Prato.
“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile afferma il coach Grotto - perché nei derby entrano in gioco non solo fattori tecnici, ma soprattutto psicologici, che rendono queste partite delle storie a sé stanti. Abbiamo lottato su tutti i palloni e devo fare un grande plauso a tutte le ragazze che, anche nei momenti più complicati della gara, non si sono mai arrese e hanno mantenuto la lucidità necessaria per portare a casa un grande risultato. La nostra forza è stata anche la grande coesione del gruppo, davvero l’unione fa la forza! Ora al lavoro in vista dell’incontro, sabato prossimo, con la capoclassifica Alba Volley”.



Risultato finale:
NORMAC AVB GE - SERTECO VOLLEY SCHOOL GE: 3 – 2 (24/26 – 26/24 – 24/26 – 25/22 – 21/19)


Ufficio Stampa Normac AVB
Aldo De Crignis - Maria Grazia Marletto






Fonte: Comunicato Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio