24 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Serie B2

Gli allenamenti della Normac AVB proseguono in sicurezza nonostante il rinvio dell’inizio del CampionatoGli allenamenti della Normac AVB proseguono in sicurezza nonostante il rinvio dell’inizio del Campionato

06-11-2020 13:42 - Serie B2
Genova 6 novembre 2020


Malgrado il peggioramento della situazione sanitaria per il Covid19 nella nostra Regione ed in particolare a Genova, alla Normac AVB proseguono gli allenamenti delle diverse formazioni. Tutti i gruppi, dalla prima squadra che parteciperà al campionato nazionale di serie B2 fino all'Under 13, sono al lavoro seguite dai tecnici della società. Per il momento le uniche categorie che sono state fermate sono l'Under 12 e il Settore S3 (il vecchio minivolley).
Alla recente delibera del Comitato Regionale della Liguria che ha sospeso lo svolgimento dei campionati di serie C, D, 1^, 2^, 3^ divisione e di quelli giovanili al 9 gennaio 2021 si è aggiunta il 5 novembre la decisione della Fipav nazionale che ha rinviato l'inizio di tutti i campionati dalla serie B in giù a gennaio 2021 superando quindi anche la Delibera regionale.
Secondo le attuali disposizioni governative quando inizierà il campionato le partite dovrebbero disputarsi a porte chiuse, senza il supporto dei tifosi e proprio per questo la società si sta attrezzando per effettuare dirette Facebook.
L'impossibilità di utilizzare le palestre scolastiche ha obbligato la società a concentrare tutte le attività al Palazzetto dello Sport di Genova Prato e questo ha comportato notevoli problemi organizzativi. Tuttavia proprio l'aver concentrato tutto in un unico spazio ha, in qualche modo, facilitato le procedure di sanificazione degli ambienti previste dalla normativa vigente.
Roberto Maragliano, Vice Presidente della Normac AVB e Covid Manager, ha stilato un preciso e rigido protocollo di comportamento, distribuito alle atlete e alle famiglie che hanno apprezzato molto lo sforzo della società per garantire a tutti la massima sicurezza.
“E' un momento davvero difficileafferma il Presidente Mangiapaneeravamo pronti. Questo rinvio a gennaio ci ha sorpreso e non ci ha fatto certamente piacere, pur comprendendo la decisone della Federazione visto il notevole aumento della pandemia. In tutte le componenti della Normac vedevo la voglia di cominciare – prosegue Mangiapane - tutte le ragazze stavano lavorando con serietà e impegno; ora si tratterà di tenere duro anche dal punto di vista psicologico augurandoci che davvero questo sia l'ultimo rinvio”.
Anche Gerry Grotto, coach della prima squadra conferma le parole del Presidente. ”Iniziare il campionato di pallavolo non è certo una priorità per l'Italia in queste ore drammatiche per il Paese, ma stiamo lavorando per essere pronti ad affrontare le sfide che ci attendono. Bisognerà gestire il rinvio dell'inizio del campionato cercando di trovare gli stimoli giusti e arrivare pronti quando sarà il momento”.

Ufficio Stampa Normac AVB
Aldo De Crignis - Maria Grazia Marletto












Fonte: Comunicato Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio